FROSINONE – 02 MAR  – Come si temeva nelle scorse ore Danilo Soddimo dovrà rimanere fermo ai box per un po’. La botta ricevuta alla caviglia sinistra nel match del “Curi” contro il Perugia gli ha provocato una distorsione. Salterà sicuramente Cittadella e probabilmente Bari. Tornerà a disposizione per la gara interna con il Vicenza.
Il fantasista romano però non si perde d’animo e sul proprio profilo Instagram ha postato una foto proprio per sdrammatizzare sulla botta ricevuta alla caviglia.
Nella seduta di giovedì pomeriggio, intanto, ha svolto lavoro differenziato Francesco Bardi a causa della contrattura ai muscoli dorsali che gli ha impedito di prendere parte alla gara di Perugia. Si conta, comunque, di recuperarlo per il match di lunedì sera Nessun problema per Krajnc che si è allenato regolarmente dopo che a Perugia era uscito anzitempo.
Nella gara di lunedì con il Cittadella ci dovrebbero essere diversi cambiamenti rispetto all’undici sceso in campo al Curi, dove mister Marino aveva fatto ricorso al turn over. Si dovrebbe tornare a quella che può essere considerata la formazione base, almeno in questo momento.
Ripartiranno dal primo minuto Mazzotta sulla fascia sinistra, Daniel Ciofani in avanti e molto probabilmente Paolo Sammarco in mediana.
Con l’infortunio di Soddimo ci sarà più spazio per Kragl, partito dall’inizio proprio al Curi e andato anche in rete.
In difesa Ariaudo dovrebbe tornare dall’inizio a comporre il pacchetto arretrato con Terranova e Krajnc. Matteo Ciofani sembra destinato a giocarsi la maglia da titolare con Fiamozzi sulla fascia destra.