ROMA- 20 MAR – Mentre Siena annuncia ricorso in ogni sede contro l’esclusione dal campionato di A2 e aspetta la giornata di venerdì dopo il ricorso presentato d’urgenza,  la classifica del girone Ovest subisce degli scossoni notevoli: se Cassino ride perché, se non altro, allunga la propria stagione, la Benacquista Latina vede complicarsi un pò le cose.

I pontini, infatti, avendo perso i quattro punti contro i toscani, scendono da 30 a 26 punti, insieme a Treviglio.

I  ragazzi di Gramenzi devono guardarsi le spalle da una nutrita schiera  di formazioni che voglio centrare il traguardo play-off.

A cinque giornate dal termine Latina ha un margine di 4 lunghezze su Biella, Scafati e Leonis Roma a quota 22.

Nell’ottica degli scontri diretti Latina ha perso entrambe le sfide con Scafati mentre in vantaggio con Biella e Leonis Roma: con entrambe deve giocare  la gara di ritorno-

Cassino, invece può utilizzare queste cinque restanti gare per iniziare a preparare la fase dei play-out. Nel girone Ovest ci andranno Cassino e Legnano: per capire le rivali del giorne est bisogna attendere:

Nell’altro girone è ancora da decidere: al momento c’è Cento ultima quota 12 con Piacenza e Jesi attualmente ai play out a quota 14. Non sono tranquille Cagliari a 16 e Ferrara a 18.

Questa la situazione in attesa di capire quali strascichi avrà la vicenda Siena: venerdì, infatti, la Corte Sportiva di Appello esaminerà il reclamo d’urgenza della Mens Sana contro il provvedimento di esclusione dal campionato.