Giovedì è una giornata in cui verranno sottoscritti documenti importanti per il futuro sia della provincia di Latina, sia di Frosinone. Il governatore Zingaretti sarà nei due capoluoghi per un siglare dei provvedimenti che avranno un impatto importante sui due territori, con l’intervento anche di un rappresentante del governo.

In Ciociaria il tema sul tavolo è ambientale, legato alla Valle del sacco. Alle 11 in prefettura sarà siglato, tra il ministro dell’Ambiente Costa ed il Presidente della Regione Lazio Zingaretti, alla presenza del Prefetto di Frosinone Portelli, il protocollo per l’avvio dell’Accordo di programma per il risanamento del SIN del Fiume Sacco. Nel corso dei prossimi anni dovrebbero essere disponibili circa 53 milioni di euro per le operazioni di bonifica.

Dopo tanti annunci, finalmente si concretizza, con la fase più importante della bonifica.

In provincia di Latina invece è la sanità a tenere banco: poco dopo mezzogiorno, nella sala conferenze dell’ospedale Goretti di Latina, ci sarà una cerimonia per la sottoscrizione dei contratti per la stabilizzazione del personale precario. Parteciperanno il presidente Nicola Zingaretti, accompagnato dall’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria, Alessio D’Amato e dal Direttore Generale della Asl di Latina, Giorgio Casati.