SORA – 10 MAR – L’avvio dei play off con il match di Padova, valevole per gara 1 degli Ottavi, si avvicina sempre di più per la Biosì Sora: chi vince la serie, al meglio dei tre match, staccherà il pass per il turno successivo che vedrà rientrare in gioco le perdenti dei Play Off Scudetto.
Dopo aver chiuso la regular season con due match disputati non al massimo delle proprie possibilità, la BioSì Indexa ritrova proprio l’ultimo club affrontato in campionato.
Il divario tra le due compagini nella classifica generale è stato di soli 2 punti a favore di Padova e i precedenti della stagione sono in equilibrio, uno per parte con i sestetti ad affermarsi tra le proprie mura amiche. Mostra fiducia il centrale volsco Matteo Sperandio:
“Abbiamo avuto due settimane di riposo per mettere benzina nei nostri motori in previsione play-off – spiega il centrale – e lo abbiamo fatto attraverso un lavoro mirato all ’obiettivo”. Per Sperandio bisognerà, comunque, essere attentissimi a muro in una gara sicuramente difficile.
L’obiettivo della Biosì è presto detto: giocare decisamente meglio di quanto fatto nell’ultimo incontro della stagione.
Ecco allora che lo stesso Sperandio chiede più intensità con l’obiettivo di imporre il proprio gioco. Anche perché, ora, iniziano i match da dentro-fuori, ed è quindi vietato sbagliare per continuare la corsa.