CASSINO – 19 NOV – Marino Fardelli ha riunito i consiglieri comunali di opposizione, diversi candidati delle sue liste e di quelle dell’ex sindaco Petrarcone. “Abbiamo fatto un bilancio sul lavoro che i nostri consiglieri comunali hanno svolto in questi mesi, su quanto viene fatto e non fatto da questa amministrazione – afferma Fardelli – Ci siamo confrontati sulle elezioni provinciali e sugli impegni in questo senso delle prossime settimane”.

All’ordine del giorno della riunione anche il tesseramento Pd: “E’ importante aggregare tutti quei cittadini che sono con il partito ma che non hanno mai pensato di tesserarsi. E’ il momento di lanciare un appello a tutti coloro che vogliono partecipare attivamente al futuro del Partito Democratico e alle scelte per la nostra città. Ed anche di questo e della situazione provinciale del Pd abbiamo discusso, analizzando gli ultimi avvenimenti e posizioni” ha dichiarato Fardelli.

“Proprio perché si è trattato di un incontro per fare un bilancio di questi mesi, oltre che programmatico, c’è stato un inciso da parte di qualcuno dei presenti su quanto viene detto e scritto di Sabrina Grossi. L’appuntamento dell’altra sera non era stato certamente creato per discutere di questo, dato che né io né gli altri consiglieri e nessuno del gruppo è a conoscenza di notizie ufficiali o di fatti che potrebbero confermare quanto si dice e si scrive. Ritengo la consigliera Sabrina Grossi parte integrante del gruppo. Mi è stato chiesto, per evitare che se ne parli e sparli ancora, di fare chiarezza sulle reali intenzioni della consigliera che, ricordo, è stata eletta nelle nostre fila. Ed è questo quello che mi appresto a fare nelle prossime ore con serenità. Smentisco in maniera categorica che la riunione si sia trasformata in una corte di appello sul giudizio nei confronti di nessuno. A chi ha fatto notare l’assenza della consigliera ho risposto io prendendo l’impegno ad incontrarla e così sarà fatto”, ha concluso il consigliere regionale Marino Fardelli, iscritto al PD.