FONDI  – 04 AGO – I vizi non hanno età. A Fondi a finire in manette con l’accusa di spaccio è stato un 80enne del posto arrestato dai carabinieri della locale tenenza insieme a quello che è ritenuto un compagno di attività, un 47enne pontino.

I due sono stati sorpresi sul fatto. Dopo indagini e osservazioni, è scattata la perquisizione a casa dei due. Lì i carabinieri hanno trovato  TRE grammi di cocaina, un bilancino di precisione  e 55 euro , provento – secondo le accuse – dell’attività di spaccio.  Il tutto è stato sequestrato. I due invece sono stati arrestati.