ALATRI – 18 AGO – Si era recato a casa di un suo conoscente, con un amico, per chiarire una questione pregressa. Un chiarimento che però non è arrivato e la discussione si è trasformata in un pestaggio a colpi di bastone. Una storia che arriva da Alatri, conclusa con un 43enne ricoverato con prognosi riservata all’Umberto I di Roma ed un 44enne denunciato per lesioni personali aggravate.

            I fatti, secondo quanto riportato dai carabinieri della compagnia di Alatri, guidati dal Maggiore Argirò, risalgono alla notte tra venerdì e sabato. La vittima ed un suo amico si sarebbero infatti recati a casa del 44enne denunciato, con l’intento di chiarire una vecchia situazione. La discussione però è ben presto degenerata. Il padrone di casa, già noto alla giustizia per tentato omicidio, oltraggio a pubblico ufficiale e guida in stato di ebbrezza, non ha più voluto discutere.

            Secondo quanto raccontano i militari l’uomo ha afferrato un bastone ed ha colpito il suo amico alla testa. Un’aggressione che i militari definiscono per futili motivi e che ha provocato un profondo trauma cranico al 43enne. L’uomo si trova ora ricoverato al “Policlinico” in gravi condizioni, mentre il 44enne dopo una breve indagine è stato raggiunto e denunciato dai carabinieri.