ALATRI – 12 DIC – Era ai domiciliari per un furto commesso in una scuola di Alatri a gennaio. Nonostante questo, il due ottobre scorso, come accertato dai carabinieri, è evaso commettendo un altro furto, insieme ad un complice, stavolta in una abitazione. Per questo i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Alatri hanno chiesto al tribunale l’aggravamento della misura cautelare.

Ora è arrivato l’ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Frosinone: il 28enne, rimeno residente ad Alatri, è stato quindi portato in cella.