Alatri – Furto in abitazione, due ladri identificati dopo un mese

La piaga dei furti in abitazione è una delle emergenze più sentite dai cittadini: i carabinieri di Alatri hanno dato un segnale di fiducia, individuando due uomini accusati di aver agito all’interno di una abitazione di Alatri lo scorso due ottobre, portando via oggetti in oro per circa 300 euro.  Con un paradosso: uno dei due in quel periodo doveva trovarsi agli arresti domiciliari.

Gli uomini dell’aliquota radiomobile, coordinati dal maggiore Argirò, dopo circa un mese sono arrivati ad identificare i presunti autori, anche grazie all’aiuto di alcune telecamere della zona: si tratta di due cittadini rumeni, entrambi residenti ad Alatri, di 28 e 38 anni, denunciati per furto. Il più giovane ance per evasione visto che quella volta doveva essere agli arresti domiciliari.