APRILIA  – 07 LUG – Non si è fermato all’alt dei carabinieri mentre era alla guida della sua auto e si è dato alla fuga. Aveva diversi motivi per sfuggire al posto di blocco dei militari il 39enne di Aprilia che a casa nascondeva 400 grammi di hashish, una bomba carta ed un candelotto pirotecnico vietato alla vendita, una carabina senza matricola identificativa e 15 mila euro in contante provento, secondo le accuse, della vendita dello stupefacente. E’ quanto i carabinieri del nucleo radiomobile di Aprilia hanno trovato a casa del 39enne dove si sono recati per cercare di capire i motivi che lo avevano spinto a darsi alla fuga alla vista dei militari. E di motivi l’uomo ne aveva diversi. E’ stato arrestato con l’accusa di detenzione di stupefacenti, arma clandestina ed esplosivi. E’ recluso nel carcere di Latina.