APRILIA – 03 DIC- I carabinieri del Norm di Aprilia, a parziale conclusione di un’attività investigativa intrapresa per reprimere il traffico di sostanze stupefacenti in questo centro e nelle località limitrofe, hanno tratto in arresto, nella flagranza dei reati di “detenzione e trasporto di sostanze stupefacenti in concorso aggravata” e “possesso di documenti di identificazione falsi”:

–    Michela  p., 41enne originaria di anagni (fr) e residente ad aprilia;

–    Aziz  b. , 34enne di origini marocchine domiciliato ad aprilia;

–    Hamid  j., 36enne di origini marocchine domiciliato ad aprilia,

 

I primi due, a bordo di un’auto, seguiti dal terzo, a bordo di un’altra autovettura, sono stati bloccati dai militari operanti e sottoposti a perquisizione veicolare, trovati in possesso di 225 kg di hashish suddivisi in panetti da 100 gr., tutti confezionati e trasportati in 7 valigie di  juta. All’atto del controllo, il 34enne marocchino  ha anche esibito una carta d’identità falsa.

Gli arrestati sono stati associati   presso le case circondariali di latina e roma – rebibbia, a disposizione dell’a.g.