AQUINO – 09 GEN – Oltre Cinquanta chili di marijuana dentro un’auto: l’hanno rinvenuta gli agenti della Sottosezione della polizia stradale di Cassino lungo l’A1. Il conducente del mezzo è riuscito, però, a scappare.

Nella notte tra martedì e mercoledì gli agenti del Vice Questore Stefano Macarra e del comandante Giovanni Cerilli hanno intimato l’alt ad una macchina, una Nissan X-Trail, in transito sull’autostrada, in territorio di Aquino. L’uomo a bordo del mezzo, al chilometro 655 ha arrestato bruscamente la marcia, è sceso dall’auto, ed è fuggito a piedi.

Gli agenti si sono subito attivati per mettere in sicurezza l’auto e per evitare problemi agli altri automobilisti. Nel frattempo, però, il conducente della Nissan è riuscito a far perdere definitivamente le proprie tracce.

Una volta perquisita la Nissan nel portabagagli gli agenti della stradale hanno trovato 2 sacchi in plastica trasparente contenenti 51 chili e mezzo di marijuana.

La stessa macchina è risultata rubata. Il mezzo è risultato intestato ad un 44enne di nazionalità cinese e residente

in provincia di Trento.

Nel frattempo vanno avanti ricerche dell’uomo che guidava quella vettura.