Basket – Virtus Cassino, nuovo arrivo: c’è Francesco Paolin

CASSINO – 10 LUG  – La Virtus Cassino comunica di aver raggiunto, in data odierna, un accordo con l’entourage dell’atleta Francesco Paolin per l’acquisizione delle prestazioni sportive per la stagione 2018/19.

L’atleta classe ’95 è un play-guardia di 189cm, nativo di Dolo (VE) e prodotto delle giovanili della Reyer Venezia.

Con la maglia dei “Campioni d’Italia 2016/17”, il nuovo giocatore rossoblù ha mancato per un tiro sulla sirena la conquista dello scudetto UNDER 19 nel 2014, per poi trasferirsi per il suo primo anno ‘fuori-casa’ in quel di Valsesia.

Per lui, due campionati di Serie B da assoluto protagonista, riuscendo a conquistare nell’anno sportivo 2015-16 il premio di “Miglior Under del Campionato Nazionale di Serie B” grazie ai suoi 15 punti a partita in 29 minuti di campo

Prestazioni importanti, che gli hanno consentito l’anno seguente, con il suo grande atletismo e la sua energia, di fare il definitivo salto di qualità con la Pallacanestro Forlì, formazione con la quale ha perfezionato le sue qualità nel campionato di Serie A2.

Nella stagione 2017-18, la firma per la Pallacanestro Crema in Serie B, dove guida la sua squadra ai playoff con 13 punti di media per gara in 32 minuti di utilizzo in campo (62% da 2; 38% da 3; 71% ai tiri liberi; 6 rimbalzi; 4 assist, ndc).

Dunque, nell’annata sportiva 2018-19, Francesco sarà un nuovo atleta della Virtus Cassino.

Queste le sue prime parole da neo-rossoblù: “Non vedo l’ora di iniziare la stagione. Giocare con la maglia della Virtus Cassino, rappresenta per me un grande onore, nonché una grande opportunità per affermarmi e misurarmi in un palcoscenico importante come la Serie A2. Per tale motivo – continua l’atleta benedettino – sto lavorando sodo per farmi trovare pronto e nelle migliori condizioni per l’inizio della stagione. Credo che la nostra squadra, avrà come primo obiettivo, quello di far divertire coloro che ci seguiranno, e soprattuttodi mantenere la categoria. Speriamo insieme di toglierci delle belle soddisfazioni”.

A Francesco, un caloroso benvenuto all’ombra dell’Abbazia, da parte di tutta la società rossoblù.