Basso Lazio – Nuova allerta arancione per le prossime ore

LATINA –  04 NOV – Torna l’allerta meteo, è di nuovo arancione: per le prossime ore riguarderà soprattutto le province di Frosinone e Latina.

Anche domenica, comunque, ha piovuto tanto sul Basso Lazio. I problemi hanno caratterizzato soprattutto il pontino con diversi interventi dei vigili del fuoco per soccorrere gli automobilisti in panne nei vari sottopassi o lungo le rotatorie. Situazione difficile a Latina: a causa della pioggia intensa i problemi ci sono stati fin da domenica mattina.

La rotonda dell’Aviatore si è allagata ancora: problemi anche nei parcheggi sotterranei del centro Commerciale di Latina Fiori. Parcheggi completamente allagati. Per gli automobilisti guidare le vetture  è stato  davvero un terno al lotto.

Ha piovuto tanto anche in Ciociaria. I vigili del Fuoco hanno continuato a lavorare per interventi che erano rimasti in coda dai giorni precedenti. Anche domenica ci sono stati rami caduti in strada e pali della luce pericolanti. Ma altre grosse criticità, fortunatamente, non si sono avute. L’attenzione resta altissima anche alla luce delle previsioni. Intanto il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, che lunedì mattina sarà a Latina in Prefettura, ha chiesto al governo di fare tre cose: bloccare qualsiasi tipo di condono edilizio che massacra il territorio, tipo quello di Ischia. Il sostegno immediato alle imprese e all’agricoltura con indennizzi e sospensione delle tasse. Ed infine un piano straordinario di investimenti sulla prevenzione sul dissesto idrogeologico con un cronoprogramma preciso degli interventi

La poggia, poi, non ha certo agevolato il rientro dei tanti automobilisti  che  avevano approfittato del ponte del primo novembre per un week end fuori. Ci sono state lunghissime code verso nord.