BELMONTE – 09 GIU – Ancora massi staccati dalla montagna e caduti sulla superstrada. Ancora nel tratto tra Cassino e Sora. È accaduto in mattinata sulla superstrada, all’altezza di Belmonte Castello, al chilometro 30+400.

È stato necessario l’intervento della polizia e del personale dell’Astral per liberare la sede stradale e mettere in sicurezza la zona. Per fortuna le pietre che si sono staccate dal costone roccioso non erano di grandi dimensioni. Nulla a che vedere con quell’enorme masso che si è staccato mesi fa e che ha costretto alla chiusura della superstrada per diverso tempo, con enormi disagi. Ma comunque l’attenzione resta alta.