CECCANO – 3 LUG – Grande successo di pubblico e tanto spettacolo nell’undicesima edizione del “Memorial Domenico Tiberia” andata in scena venerdì sera a Castel Sindici di Ceccano di fronte a circa 500 spettatori.

L’evento è stato organizzato dalla “Boxe Domenico Tiberia”, ha visto quattro incontri tra i dilettanti: poi si è passati ai professionisti.

Al termine degli incontri tra dilettanti e prima di quelli tra professionisti: nei pesi welter il cassinate Alessandro Rotondo, ha vinto ai punti sul serbo Zlatko Janjic. Per i pesi leggeri si sono affrontati invece il pontecorvese Vincenzo Finiello  e Milovan Dragojevis. Anche in questo caso a vincere, ai punti, è stato il ciociaro.

A chiudere la serata è stato l’idolo locale, il peso medio Antonio Di Mario della Boxe Domenico Tiberia, che ha affrontato Darko Stevanovic. Sin dai primi scambi Di Mario ha dimostrato di essere in un ottimo stato di forma e ha spesso costretto all’angolo il serbo. Di Mario ha vinto per ko alla terza ripresa.