CASSINATE – 10 LUG – Un’improvvisa grandinata con chicchi più grandi di una moneta da 2 euro nel Cassinate.

     Dopo il caldo torrido che nei giorni scorsi ha portato la colonnina di mercurio fino ai 40 gradi, il caldo sta dando una tregua con le temperature tornate nella media stagionale ma non mancano gli improvvisi temporali e disagi: martedì a Cassino a causa del forte vento diversi rami sono caduti sulle auto parcheggiate.

     Invece in mattinata in più paesi del Cassinate tra cui Sant’Elia Fiumerapido e Castrocielo c’è stata un’improvvisa grandinata con chicchi grandi come sassi, generando stupore per la loro grandezza. Poi è tornato subito il sole.