CASSINO – 20 FEB – Non c’erano divisa e scarpini nei borsoni da calcio che custodiva nel cofano ma 9 chili e mezzo di marijuana. A scoprire la partita di droga sono stati gli agenti della stradale di Cassino che hanno fermato   poco prima del casello della città martire in direzione sud al km 669 , un ragazzo di 33 anni di Pontinia con il carico di ‘erba’ nascosto nel cofano   di una 500 X.

   Il giovane, che aveva imboccato l’A1 a Frosinone,  si è fermato all’alt. Poi gli agenti  del comandante Cerilli hanno proceduto alla perquisizione, insospettiti dal forte odore di erba. I controlli   hanno permesso di trovare due borsoni con all’interno il carico di    marijuana.  Il 33enne è stato arrestato. Ed è ora recluso in carcere a Cassino.