CASSINO – 26 NOV – La consulta dei sindaci del Lazio meridionale si è riunita ed ha deciso di contrattaccare sul tema delle bollette del Consorzio di Bonifica. I ruoli del 2019 devono essere pagati ha detto la Regione, ma i primi cittadini che ritengono questa tassa iniqua per chi abita in centro, hanno chiesto un tavolo tecnico e la sospensione dei pagamenti. Il tutto è stato ratificato nella riunione che si è svolta nel pomeriggio nell’aula consiliare del comune di Cassino.