CASSINO – 26 OTT – E’ di Cassino ha 29 anni, di professione secondo la polizia fa lo spacciatore.

Il giovane è stato arrestato nella tarda serata di giovedì dagli uomini del Commissariato coordinati da Raffaele Mascia.

Il 29enne era nelle mire degli agenti da tempo, sapevano dei suoi spostamenti ed ipotizzavano la sua illecita attività di pusher.

Giovedì è scattato il blitz nella sua abitazione, i poliziotti coadiuvati dalle unità cinofile di Nettuno hanno perlustrato ogni angolo, garage compreso. Ed è proprio qui che al fiuto dei cani non è sfuggita la cocaina. Quarantacinque grammi per la precisione, nascosti in contenitore sottovuoto. Oltre alla droga gli agenti hanno trovato anche del denaro in contanti, guadagno dell’attività di spaccio.

Per il giovane sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio.

La lotta allo spaccio non si ferma qui, i controlli oramai sono quotidiani per contrastare il fenomeno e scoraggiare assuntori e spacciatori. Nel mirino degli agenti il centro della città martire teatro della cosiddetta movida e tutti i luoghi di aggregazione tra i più giovani.