CASSINO – 15 GEN – Si erano visti sabato sera, durante la movida cassinate:  prima l’incontro, il passaggio in macchina, poi il furto del cellulare. Una donna del cassinate di 37 anni, quando si è accorta di essere stata derubata, ha chiesto l’intervento dei carabinieri, raccontando di essersi incontrata poco prima con un ragazzo senegalese e che lui, approfittando di un momento di distrazione, le aveva preso il cellulare, un iphone, andando subito via. I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Cassino, coordinati dal capitano Mastromanno, grazie alla dettagliata descrizione fornita, sono riusciti ad individuare il ragazzo, 26 anni, alla stazione ferroviaria: stava per prendere un treno per Roma ed aveva ancora il telefono addosso. La refurtiva è stata recuperata e restituita alla donna.