CASSINO – 25 OTT – Il 29 novembre si conoscerà il futuro dello stabilimento Fca: sarà il giorno del confronto, al Lingotto, da parte dei sindacati con l’azienda sul piano industriale, sugli investimenti e sul rinnovo del Contratto Collettivo specifico di lavoro.

A comunicare la data del vertice è stata la direzione di Fiat Chrysler Automobile: l’incontro è stato richiesto dalle organizzazioni sindacali FIM, UILM, FISMIC, UGLM ed Associazione Capi e Quadri Fiat. I sindacati avevano chiesto con urgenza il vertice  per conoscere quanti e quali modelli verranno assegnati ai singoli stabilimenti.

Il 29 novembre, a partire da quello di Cassino, i sindacati si aspettiamo che vengano date risposte concrete per tutti gli stabilimenti italiani

Intanto hanno convocato per lunedì 5 novembre a Roma, tutti i rappresentanti sindacali degli stabilimenti italiani di FCA, CNHI e FERRARI, per la presentazione della piattaforma unitaria con le richieste per il rinnovo del Contratto Collettivo in scadenza il prossimo 31 dicembre 2018.