Cassino – Festa dell’Unità democratica, partenza con Boschi e Orfini

Grande entusiasmo alla giornata inaugurale della Festa dell’Unità Democratica organizzata dal circolo PD del Comune di Cassino nella splendida cornice del Parco Baden Powel, nel cuore della città martire. Centinaia le persone che hanno partecipato all’evento che ha visto protagonisti esponenti dem sia del territorio che di caratura nazionale.

 

Molto entusiaste anche le persone che hanno assistito agli incontri tematici strutturati dal coordinamento Dem cittadino e che hanno visto come protagonisti, nel primo alle ore 18, i segretari  circoli della Provincia di Frosinone,il capogruppo PD della Regione Lazio, Mauro Buschini, il segretario reggente Pd della Provincia di Frosinone, Domenico Alfieri. “Un Pd che sappia ascoltare” questo era il titolo del confronto che ha fornito molti spunti fondamentali per un rinnovamento del concetto di partito attento alle esigenze della popolazione. Poi è stata la volta dell’incontro con i consiglieri comunali Dem di Cassino. Spazio dunque l’attività politica messa in campo in questi ultimi anni dai consiglieri comunali iscritti al PD presenti in sala “Di Biasio”. A moderare il giornalista Alberto Simone.

 

Arrivati a sera gli attesissimi interventi di Matteo Orfini e la deputata Maria Elena Boschi con una moderatrice di eccezione come la giornalista RAI Costanza Crescimbeni.

 

“Non potevamo iniziare meglio di così – ha detto il segretario del circolo Pd di Cassino, Marino Fardelli – Mi ha colpito molto l’entusiasmo delle persone che sono intervenute, ma questo era il nostro scopo. Ovvero quello di tornare a parlare con i cittadini, con chi vive la quotidianità tra mille difficoltà.

 

Mi auguro che tutto ciò  possa essere solo l’inizio di una modalità di confronto che deve essere recuperata in maniera scientifica e determinata e svolta in maniera più strutturata e continua nel tempo. Questi cinque giorni di dibattito alla festa dell’Unità Democratica di Cassino saranno un’ottima palestra per rigenerare il rapporto del partito con il territorio”. ha concluso il segretario del circolo Pd Cassino, Marino Fardelli.