CASSINO – 04 SET – Sono state costrette ad abbandonare le proprie abitazioni le tre famiglie residenti a Monte Rotondo, a Caira, frazione di Cassino, dopo che i vigili del fuoco hanno accertato il pericolo caduta massi conseguente al maltempo che si è abbattuto nel basso Lazio nelle ultime ore.

Otto persone in tutto che hanno trovato ospitalità per ora da amici e parenti. Nel corso della giornata i tecnici comunali  con il supporto dei vigili del fuoco della città martire, vaglieranno gli interventi necessari per mettere in sicurezza la parete rocciosa e permettere ai residenti di poter rientrare in casa.