CASSINO – 12 NOV – A Cassino pugno duro dei carabinieri contro la movida notturna: nella notte è stato controllato un noto locale nel centro cittadino dove i militari di cassino, quelli del Nas e gli operatori della Asl hanno rinvenuto sporcizia e disordine. Non visibile era invece il cartello indicante il divieto di fumo. A 1400 euro in tutto ammontano le sanzioni che dovrà pagare il titolare. Stesso copione a Villa santa Lucia dove in un bar ristorante carabinieri e asl hanno appurato un insufficiente pulizia dei locali adibiti alla preparazione dei piatti e alla conservazione degli alimenti. 100 euro di multa elevata e verbale redatto dalla asl per la sospensione dell’attività alimentare.