CASSINO – 22 NOV – Una bimba di 4 anni che porta a spasso un pitbull, insieme ad una ragazzina di 16 anni che invece ha un piccolo yorkshire. Il grosso animale è riuscito a sfuggire alla bambina, aggredendo il cagnolino più piccolo, che ha riportato la peggio. Qualche graffio anche per la padroncina, che ha tentato di difendere il suo amico a 4 zampe. L’episodio è avvenuto nella zona di san Bartolomeo ed ha richiesto anche l’intervento degli agenti del commissariato di Cassino: la madre della bambina, di 32 anni, proprietaria del cane, è accusata di omessa denuncia di animali, lesione personali, abbandono di persone minori e maltrattamenti in famiglia.