Cassino – Truffa online, denunciato un 44enne

CASSINO – 12 GEN – Il prezzo per quel telefonino era davvero interessante. Poche esitazioni quindi, articolo nel carrello e click per l’acquisto, con bonifico bancario, così come spiegato nell’inserzione che le era apparsa. A pagamento effettuato però, il cellulare tardava ad arrivare: quando ha capito che non sarebbe mai stato recapitato, la donna, una 40enne di Cassino, ha sporto denuncia agli agenti del commissariato.

Presto scoperta la truffa: dagli accertamenti dei poliziotti è emerso infatti che il conto corrente incriminato sul quale lei aveva versato i soldi, era stato chiuso da una nota azienda di elettronica per identità fraudolenta. Attualmente, è emerso poi, l’intestatario di quelle coordinate bancarie  è un 44enne originario della Romania e residente in provincia di Roma. È stato quindi denunciato per truffa

La Polizia di Stato invita sempre ad effettuare acquisti in sicurezza, utilizzando, per esempio, le app ufficiali: in questo modo si evita per esempio di “essere indirizzati” su siti truffaldini o siti clone che potrebbero catturare i dati finanziari e personali. Evitare poi gli acquisti d’impulso legati per esempio a offerte speciali con scadenze.