CECCANO – 27 NOV – Che la guardia si sia alzata è fuor di dubbio ed un’altra spallata all’inquinamento nella Valle del Sacco è arrivata in mattinata. A dare l’annuncio di una operazione di Carabinieri forestali e Polizia Provinciale è stato il sindaco di Ceccano Roberto Caligiore su Facebook. Militari ed agenti hanno apposto i sigilli all’area su cui sorge una vecchia fabbrica abbandonata, oggi gestita da una società di Milano. All’interno di quel sito che non produce ormai da anni sono stati trovati diversi materiali, scarti e rifiuti, sulla cui pericolosità ora dovranno essere svolti accertamenti. Di certo, in fusti e sacchi sono presenti rifiuti. “Chiediamo che i colpevoli paghino ed ancora più controlli”. Queste le parole del sindaco.