FROSINONE – 29 APR – Un deciso ritorno di inverno con tanta neve in montagna, pioggia e temperature sotto la media del periodo. E’ lo scenario che ha caratterizzato la Ciociaria nella giornata di lunedì.

Pioggia, anche abbondante in pianura ed in collina, e coltre bianca ad alta quota, a partire dai 1500 metri.

La neve e’ venuta giù  in maniera importante a Campo Staffi, in territorio di Filettino ai 1800 metri. Ma anche a Campocatino, in territorio di Guarcino.
Gli esperti dell’Ufficio Meteo della Protezione Civile di Frosinone hanno stimato accumuli importanti, di diversi centimetri, oltre i 1800-2000 metri.

Cosa accadrà, invece, nelle prossime ore?
Martedì si prevede ancora pioggia sui settori collinari a partire dal pomeriggio, con possibili temporali. Lo scenario non dovrebbe mutare nemmeno il Primo maggio, mercoledì, con il rischio pioggia in agguato sempre a partire dalle prime ore pomeridiane. Le temperature, nelle scorse ora sotto media, sono destinate a risalire nei valori massimi già a partire da martedì.


Infine una curiosità: non vi era mai stato, almeno negli ultimi 12 anni, un mese di Aprile così freddo. Lo dicono, ancora una volta i dati dell’Ufficio Meteo della Protezione Civile di Frosinone. Quello 2019 e’ un Aprile da record per le temperature
.