CISTERNA – 13 GIU – Un nuovo caso di maltrattamenti e violenze ai danni di donne arriva dalla provincia di Latina. Il teatro dell’ennesimo caso di stalking è Cisterna.

Qui un uomo di 32 anni è stato arrestato dai carabinieri  dopo la denuncia presentata dalla sua convivente, una donna di 30 anni.

Dopo aver raccolto le parole della vittima i carabinieri hanno chiuso in breve il cerchio su questa ennesima triste vicenda.

Secondo la ricostruzione effettuata dagli stessi militari l’uomo ha picchiato con calci e pugni la convivente. L’ha scaraventata poi contro una porta in vetro che è andata letteralmente in frantumi.

La 30enne, dopo aver cozzato contro la porta, ha rimediato una ferita lacero contusa all’avambraccio. Per lei si sono rese necessarie le cure dei sanitari del 118.

L’uomo è stato portato nel carcere di Aspromonte a Latina.