COLLEFERRO – 02 OTT – Spaccio di droga nei pressi di alcuni locali notturni a Colleferro. I carabinieri hanno arrestato un 33enne italiano, senza occupazione  e già con diversi precedenti per droga, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Nel corso di un servizio specifico effettuato nei pressi dei locali notturni della città, intorno all’una della notte, i militari hanno notato movimenti ed incontri sospetti: tutte situazioni riconducibili a cessioni di stupefacente e hanno proceduto al controllo del 33enne.

Portato in caserma, e perquisito, negli slip dell’uomo sono stati trovati 52 grammi di cocaina che, dalle analisi tossicologiche, è risultata pura all’83%.

Sono stato sequestrati anche i 490 euro trovati in suo possesso e ritenuti provento dell’attività delittuosa.

La sostanza stupefacente, secondo i carabinieri destinata alla piazza di spaccio locale, avrebbe fruttato al dettaglio circa 4.500 euro.

Dopo l’arresto il 33enne è stato sottoposto a giudizio e condannato in rito abbreviato ad un anno e otto mesi di reclusione con pena sospesa.