CASSINO – 19 DIC – ll presidente del Consorzio per lo Sviluppo Industriale del Lazio Meridionale (Cosilam) Mario Abbruzzese, la direttrice generale Annalisa D’Aguanno e altre tre persone sono indagate nell’ambito di un’inchiesta della procura di Cassino per verificare la regolarità della nomina della stessa dg.

A quanto si apprende, questa mattina, sono stati sequestrati i cellulari ad Abbruzzese, che è ex consigliere regionale del Lazio, e a D’Aguanno.

Le indagini sono partite dopo un esposto.