ANAGNI/FORMIA – 24 GIU – Urne aperte dalle ore sette nei 67 comuni italiani chiamati al secondo turno di ballottaggio per scegliere il sindaco che governerà per i prossimi cinque anni. Una tornata elettorale che riguarda quattro comuni del nostro bacino di utenza storico che sono Anagni, Formia, Aprilia e Pomezia. A livello nazionale la partecipazione dei cittadini a questo ballottaggio cala rispetto al primo turno: se domenica 10 si erano recati alle 19 alle urne il 43,34% degli aventi diritto, oggi si scende quasi del dieci per cento.

            Ad Anagni, dove a sfidarsi sono Daniele Natalia e Daniele Tasca, in una sfida tutta interna al centrodestra, quello dei partiti di Natalia che ha raccolto il 39% e quello più civico del suo sfidante Tasca al 20, l’affluenza crolla di oltre il diciassette per cento. Se due settimane fa alle 19 aveva votato il 55,81% dei cittadini, oggi siamo al 38,31%. Si scende anche a Formia, seppur in maniera più blanda riflettendo il dato nazionale. Nella città marittima, dove si sfidano il candidato di centrodestra Pasquale Cardillo Cupo 35% al primo turno e la civica, con connotazioni di sinistra, Paola Villa 40%, alle sette della sera ha votato il 38,23%. Due settimane fa, alla stessa ora, si era recato alle urne il 48,19% degli aventi diritto.

            Ad Aprilia la sfida è tra il centrodestra rappresentato da Domenico Vulcano ed il centrosinistra del sindaco uscente Antonio Terra. La contesa, al primo turno, vedeva un vantaggio di circa sette punti per Vulcano. Nella seconda città pontina l’affluenza alle 19 è stata pari al 32,16, in calo di dieci punti rispetto al 42,14% di due settimane fa. Qualche chilometro più a nord, a Pomezia, si contendono la fascia tricolore il candidato Cinque Stelle Adriano Zuccalà contro il centrodestra unito di Pietro Matarese. La distanza tra i due candidati è minima, e se al primo turno aveva votato il 38,25% dei cittadini, alle 19 di oggi il dato precipita quasi del 12%, con un misero 26,43%.

            Per tutti i risultati vi ricordiamo la nostra lunga diretta che partirà alle 23 qui su Teleuniverso per analizzare i risultati con tanti ospiti nello studio del direttore.