FIUGGI – 16 SET – Una delegazione dell’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente di Frosinone e Provincia si è ritrovata a Fiuggi per parlare con il presidente del parlamento europeo organizzatore della convention di Forza Italia di scena in queste ore nella città termale.   L’intento della visita era di mobilitare  Antonio Tajani affinchè portasse all’attenzione dell’Europa la condizione di grave inquinamento dell’aria, dell’acqua e del suolo che interessa,da anni, la Valle del Sacco.

Un percorso quello avviato dai membri dell’associazione partito   dapprima dai sindaci   dei vari comuni della Provincia di Frosinone e della Valle del Sacco . A seguire la delegazione ha incontrato il Presidente della Provincia, nonché Sindaco di Ferentino, Antonio Pompeo; poi la ASL di Frosinone,   il Presidente dell’Istituto Superiore di Sanità,  e a salire Il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Oggi si chiede l’intervento dell’europa attraverso la mediazione del presidente del parlamento europeo raggiunto nel corso della convention azzurra “L’Italia e l’Europa che vogliamo”. E d’altronde l’Associazione Medici ha le idee chiare sul Paese che vorrebbe: partendo proprio da un maggiore rispetto per la   condizione ambientale emergenziale cui versa il territorio dell’alta ciociaria, una condizione che – secondo gli specialisti – è causa di malattie e morti nel territorio della Valle.