FORMIA – 20 LUG – Tra pannolini, biberon e body per il cambio 238 grammi di cocaina. E’ quanto hanno trovato i Finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Formia a bordo di un’auto, fermata per un controllo nei pressi dello svincolo per Minturno, sulla variante SS7 Appia, direzione Formia. A bordo della vettura, una alfa 147, c’era una coppia di giovani genitori, lui 42enne di Formia, lei 31enne di San Giorgio a Liri e la loro bimba di 2 anni. Durante il normale controllo qualcosa è andato storto. Il 42enne ha iniziato a  mostrare segnali di agitazione, soprattutto quando dal database delle forze dell’ordine è emerso che era già noto. Da lì la scelta dei finanzieri di inasprire i controlli e passare al setaccio anche le borse accatastate nel bagagliaio. E lì, in una borsetta dove erano riposti i cambi per la piccola, le fiamme gialle hanno scovato 9 involucri, di differente peso, contenenti i 238 grammi complessivi di cocaina di altissimo grado di purezza.

Immediato è scattato il fermo. Lui è stato trasferito nel carcere di Cassino. La compagna invece è ai domiciliari nella loro abitazione di Minturno.