FORMIA – 24 MAG – Ha dato in escandescenza appena ha scoperto che la sua ex lo aveva denunciato: l’uomo, un pluripregiudicato di Formia lo ha fatto davanti alla polizia, ora è in carcere.

Il 42enne è accusato di stalking: la ex compagna aveva raccontato agli agenti del  Commissariato di Formia delle continue minacce subite dall’uomo che non aveva mai accettato la fine della loro relazione.

Pedinamenti, telefonate in qualsiasi ora del giorno e della notte avevano spinto la donna a denunciarlo.

Lui forse era convinto che non lo avrebbe mai fatto e così quando ha saputo di essere stato denunciato per atti persecutori ha dato in escandescenza.

Lo fatto dinanzi all’ufficiale di polizia giudiziaria del Commissariato di Formia quando ha visto l’atto di notifica a suo carico dell’avviso di conclusione indagini, ha proferito gravi minacce nei confronti della donna. Nonostante invitato alla calma, in preda all’ira, l’uomo ha continuato ad inveire contro la ex arrivando a contattarla telefonicamente per minacciarla.

Gli agenti non hanno perso tempo, davanti ad una reazione così violenta e priva di qualsiasi rispetto della Legge scrivono dal commissariato hanno arrestatoil 42enne.