FROSINONE – 09 MAG – Ammortizzatori sociali e politiche attive del lavoro. Per affrontare queste tematiche il presidente della Provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, ha chiesto un tavolo di confronto ai parlamentari, ai consiglieri regionali e alle sigle sindacali, per il prossimo 10 giugno nella sede di piazza Gramsci.

Due sono le questioni sul tavolo: da una parte le risorse per gli ammortizzatori sociali. Dall’altra – aggiunge Pompeo – occorre avviare concretamente politiche attive del lavoro, perché l’occupazione è la risposta più efficace per contrastare il disagio. Ma soprattutto come evidenzia il presidente della Provincia: «per avere corrette informazioni sui progetti di inserimento e reinserimento lavorativo, così come richiesto dal Comitato Vertenza Frusinate».

Importante la scelta della data, fissata per il 10 giugno, dopo le elezioni del 26 maggio. «L’emergenza lavoro non è un tema da propaganda elettorale, ma un problema che va affrontato concretamente – ha concluso Pompeo – Con questo modo di agire siamo riusciti ad ottenere risultati importanti e non scontati, come la dichiarazione di Area di crisi complessa e la proroga della mobilità».