Frosinone – Aree di crisi complessa, i fondi per gli ammortizzatori sociali non ci sono

Le Organizzazioni sindacali CGIL CISL UIL e UGL del Lazio  in data odierna hanno incontrato la Regione sulla questione legata agli Ammortizzatori Sociali in Deroga per le Aree di Crisi Complesse nel Lazio.

Nell’incontro, durato diverse ore, si è preso atto che le risorse a disposizione sono ancora insufficienti a garantire l’intera platea dei disoccupati, per il 2018 e quindi a prevedere la prosecuzione per il 2019 dell’ammortizzatore sociale.

Tutto ciò nonostante l’impegno assunto dal Governo e dalla stessa Regione Lazio nei diversi incontri svolti.

CGIL CISL UIL E UGL esprimono profonda insoddisfazione per l’assenza di una soluzione e chiederanno, nelle prossime ore, l’immediata riapertura del Tavolo al Ministero del Lavoro per rispondere alla drammatica situazione che stanno vivendo le oltre 1.600 famiglie dei territori di Frosinone, Rieti e Colleferro.