FROSINONE – 03 MAR – L’assemblea degli iscritti e dei candidati della sezione PSI “Dante Schietroma” di Frosinone,
riunitasi il 2 marzo 2017,

preso in esame l’appuntamento elettorale previsto per la primavera 2017;

premesso che dalla scorsa estate i socialisti hanno lanciato una proposta di governo della città affidando al segretario cittadino, Vincenzo Iacovissi, il compito di guidare questa sfida collettiva;

valutato che tale candidatura socialista ha riscosso molto interesse e adesioni nell’opinione pubblica, generando un proficuo clima di entusiasmo e partecipazione che ha consentito al partito di allestire una nutrita e qualificata squadra di candidati al consiglio comunale;

rilevato che l’ottima azione messa in campo dal partito ha contribuito altresì al mutamento del quadro politico cittadino nell’ambito delle forze politiche e civiche che si oppongono all’amministrazione in carica;

considerato che nelle scorse settimane è stato rivolto un pubblico appello dal dott. Fabrizio Cristofari, altro candidato sindaco dell’area di centrosinistra, che ha proposto di fondere le due candidature in campo in un binomio “Cristofari-Iacovissi” in qualità, rispettivamente, di candidati alla carica di sindaco e vice sindaco del comune capoluogo;

considerato che a seguito di tale appello il PSI ha deciso di avviare un confronto politico e programmatico con il dott. Cristofari al fine di verificare i presupposti per una convergenza elettorale;

valutato che il confronto avviato ha prodotto positivi risultati in termini di condivisione di un progetto comune di rilancio della città capoluogo;

ravvisato che l’alleanza tra il PSI e il candidato Cristofari possa produrre una semplificazione del quadro politico capace di rafforzare l’azione di sfida al governo cittadino in carica ed aumentare le possibilità di affermazione elettorale;

evidenziato che in momenti così delicati l’interesse generale della città deve prevalere per assicurare a Frosinone un nuovo governo in grado di risolvere le tante criticità attualmente presenti;

tenuto conto, altresì, che la storia e la consistenza politica dell’area socialista nel comune capoluogo impongono un gesto di responsabilità nell’esclusivo interesse dei frusinati;

dopo ampio e approfondito dibattito,
all’unanimità

DELIBERA

1. Di aderire all’appello formulato dal dott. Fabrizio Cristofari, teso alla costruzione di una coalizione guidata, in posizione di pari dignità, dal binomio “Cristofari-Iacovissi”, in qualità, rispettivamente, di candidati alla carica di sindaco e vice sindaco del comune capoluogo, al fine di rafforzare l’azione di sfida al governo cittadino in carica ed aumentare le possibilità di affermazione elettorale, sulla base degli indirizzi programmatici già elaborati dal PSI e condivisi dal dott. Cristofari.

ESPRIME

Profonda gratitudine a Vincenzo Iacovissi per l’alto senso di responsabilità mostrato in questo tornante così delicato della storia politica cittadina e soprattutto per aver rafforzato e riaffermato il ruolo di centralità dei socialisti di Frosinone.