FROSINONE – 24 SET – Nuova ondata di controlli da parte della Polizia a Frosinone. I servizi, coordinati dalla cabina di regia della Questura, si sono concentrati soprattutto sul contrasto ai reati predatori e alla prostituzione nel capoluogo ciociaro. I controlli mirati, in punti strategici della città, sono stati messi in campo dalla squadra volante con la collaborazione del reparto prevenzione crimine.

            Sullo stradone Asi, dove vige l’ordinanza antiprostituzione del sindaco Ottaviani, sono state identificate e sanzionate due donne che, molto poco vestite, passeggiavano lungo la zona industriale. Una 22enne rumena è stata invece denunciata per inosservanza del foglio di via obbligatorio. La giovane è stata intercettata nella zona bassa del capoluogo.

            Nella giornata di ieri poi i poliziotti sono intervenuti anche su un bus del Cotral in Via Marittima, dove un controllore è stato aggredito da un giovane della Mauritania. Il 18enne, sprovvisto di biglietto e documenti, si sarebbe scagliato contro il dipendente Cotral, per lui è scattata la denuncia.

            Cinque i posti di controllo istituiti nel corso dei quali sono state identificate 72 persone e controllati 45 veicoli. Sette le contravvenzioni elevate. Controlli anche al mercato di Cassino dove sono stati sanzionati quattro venditori ambulanti abusivi.