FROSINONE – 04 LUG – Lo stadio “Benito Stirpe” verrà inaugurato ufficialmente mercoledì 30 agosto.

Sarà quella una giornata particolare. Per l’occasione a Frosinone arriverà il presidente del Coni, Giovanni Malagò. Insieme a lui ci saranno le massime autorità politiche e sportive, locali e nazionali.

Quello che aveva auspicato il presidente  Maurizio Stirpe nella conferenza dello scorso 14 giugno si è, dunque, concretizzato.

La nuova casa del Frosinone, che si sta ultimando in questi giorni, verrà svelata agli occhi di tifosi, addetti ai lavori e stampa, tra poco meno di due mesi.

Ma prima della kermesse del 30 agosto ci sarà un gustoso antipasto. Giovedì 6 luglio, Infatti, sarà la volta di un Open Day presso lo stadio ‘Benito Stirpe’ con tutti gli sponsor. A partire dalle ore 17.15, sarà effettuata una visita guidata alla struttura.

Sul manto erboso del “Benito Stirpe“ a fare gli onori di casa a  fianco del presidente, Maurizio  Stirpe, ci saranno Salvatore Gualtieri (neo direttore Marketing & Comunicazione e Responsabile dei rapporti Istituzionali), Ernesto Salvini (Responsabile dell’Area Tecnica) e Vittorio Ficchi (vice presidente e neo responsabile della gestione ticketing, Sicurezza ed Organizzazione della nuova casa del Frosinone).

Dopo l’Open day al “Benito Stirpe” Il presidente del sodalizio giallazzurro sarà  al “Comunale” con il  sindaco Nicola Ottaviani. In quella che è stata la casa del Frosinone per 85 anni è in programma il concerto ‘Note per il Parco del Matusa’. Ci sarà il passaggio simbolico dalla destinazione sportiva a quella verde. L’ingresso all’evento sarà gratuito.