FROSINONE – 03 APR – E’ stato fermato durante le operazioni di prefiltraggio prima della partita tra Frosinone e Venezia. A bloccare un 34enne frusinate che stava per fare il suo ingresso nell’area che porta verso la curva nord, sono stati gli agenti della polizia di stato, in collaborazione con le unità cinofile di Nettuno.

            In particolare è stato il fiuto del cane Enduro a far scattare il cartellino rosso per il tifoso che, in attesa degli accertamenti è stato fatto accomodare all’esterno dell’area, controllato a vista dalle forze dell’ordine. A far scattare il pastore tedesco sono stati alcuni grammi di hashish che l’uomo aveva nelle tasche, fiutati dal cane poliziotto.

            Dopo qualche minuto sono arrivati sul posto gli agenti della squadra mobile che hanno preso in carico l’uomo e lo hanno accompagnato in Questura. Nei locali di Via Vado del Tufo, secondo la ricostruzione della polizia, il 34enne pochi istanti prima di una perquisizione più approfondita, ha tentato di disfarsi di un involucro contenente altra droga. Si trattava di quattro grammi di cocaina.

            Il controllo è stato poi esteso anche all’auto dell’uomo e gli agenti della mobile hanno trovato altro hashish nascosto all’interno del mezzo. L’uomo è stato arrestato e dovrà ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.