E’una vicenda che si trascina ormai da mesi e mesi: quella delle quasi mille addette ed addetti alle pulizie nelle scuole delle province di Frosinone e di Latina, sena stipendio da tempo immemore: personale che ha, in pratica, lavorato gratis, garantendo, comunque, il corretto svolgimento dell’anno scolastico.

Tra denunce, scioperi, incontri locali e Ministeriali, ad oggi ancora non si riesce a porre rimedio: in attesa degli stipendi, e del nuovo appalto per affidare il servizio, ora la situazione è allo stremo. Ed allora la Cgil, per quelle lavoratrici e lavoratori che non hanno più i soldi per pagare i mutui, gli affitti, per fare la spesa, per vivere dignitosamente, ha deciso di organizzare un’iniziativa di spesa solidale denominata “un sacco di solidarietà”.

E’l’iniziativa in atto in questo week end nei superstore a marchio Conad della provincia di Latina e più precisamente a Latina, presso il Centro commerciale le Torri: a Sermoneta scalo presso Centro Commerciale Sermoneta Shopping Center:a Sabaudia via del parco nazionale: a Terracina in  via Centuriazione: a Fondi, solo per la giornata di sabato, in via Appia km 119

Molto probabilmente  – fanno sapere dalla Cgil, l’iniziativa verra’ ripetuta anche nel prossimo week end nei negozi a marchio Coop. L’obiettivo è quello di arrivare a fare un’iniziativa pubblica i primi giorni di agosto con tutti i lavoratori e lavoratici impiegati nelle due provincie e distribuire loro tutto ciò che grazie alla solidarietà e alla responsabilità dei cittadini si riuscirà a raccogliere.