FROSINONE – 21 GIU – Nella giornata di mercoledì tempestivo intervento del reparto volanti in un’abitazione della parte bassa del capoluogo dove un uomo di 57 anni, incensurato, esprime ad un suo amico la volontà di colpire a morte un conoscente reo di avergli arrecato danni finanziari e poi togliersi la vita.

Nell’occasione mostra  all’uomo l’arma, una pistola automatica che detiene nel cassetto.

L’amico esterrefatto e preoccupato per quanto potesse accadere si rivolge immediatamente agli uomini delle volanti che con le dovute cautele adoperando ogni misura di sicurezza arrivano celermente sul posto indicato.

Individuato e identificato l’uomo si fanno consegnare l’arma.

Si tratta di un’arma “soft air”, a salve, perfetta riproduzione di una pistola.

L’uomo deferito per procurato allarme.