FROSINONE – 03 MAR – Buone notizie per chi attende ancora il pagamento della mobilità in deroga: entro pochi giorni – assicurano le sigle sindacali –  saranno liquidate tutte le domande residue del 2017. Dopo la buona notizia giunta in settimana con l’annuncio dello sblocco dell’iter, in mattinata, dopo le ulteriori sollecitazioni portate al tavolo della Regione Lazio nei giorni scorsi, è arrivato  il via libera definitivo anche agli ultimi pagamenti delle mobilità residue. Un ritardo nei pagamenti delle mobilità in deroga relative alla seconda finestra 2017 scaturito da una serie di empasse burocratiche tra Inps e Regione.

Poche ore fa la notizia che la Direzione Regionale del Lazio competente in materia ha validato le procedure  in modo che si possa procedere ai pagamenti.

Erano centinaia i lavoratori della provincia di Frosinone in attesa di ricevere i soldi della mobilità in deroga .

I pagamenti, assicurano dalla Regione Lazio, saranno ultimati entro i prossimi giorni.

In ogni caso, assicurano i Segretari Generali di Cgil, Cisl e Uil, Briganti, Coppotelli e Stamegna, continueranno a monitorare la situazione affinchè – come promesso – i pagamenti saranno conclusi in tempi brevissimi.