Frosinone – Morta l’assessore Collalti, il cordoglio del sindaco

L’assessore comunale alla polizia municipale di Frosinone Maria Teresa Collalti è morta sabato sera dopo aver combattuto per circa un anno con una malattia.

Nominata assessore a giugno in quota al Polo Civico, si era subito distinta per il suo impegno e la sua dedizione. Ma appena tre mesi dopo avere fatto il suo ingresso nell’amministrazione di Nicola Ottaviani, aveva scoperto di dover fronteggiare la battaglia della sua vita.

Cordoglio nell’amministrazione comunale.  Di seguito il messaggio del sindaco Ottaviani:

“In città, Maria Teresa era molto conosciuta e apprezzata, prima ancora che per la politica, per il suo impegno costante nel volontariato sociale e cattolico, dedicandosi alla catechesi dei giovani e degli adolescenti che rappresentavano, per lei, quotidiana fonte di arricchimento interiore.
“Maria Teresa era una persona gentile, disponibile con tutti, sensibile e generosa, ma nello stesso tempo determinata. Il desiderio di mettersi al servizio della comunità di Frosinone l’aveva indotta a candidarsi a consigliere comunale, nel corso delle ultime amministrative. Da sempre attiva nel partecipare a ogni iniziativa a beneficio della collettività, Maria Teresa intendeva l’impegno politico come uno strumento attraverso il quale realizzare l’interesse comune. Ha lavorato per raggiungere quest’obiettivo, condiviso dall’intero esecutivo cittadino, mostrandosi sempre sorridente, aperta all’ascolto e al dialogo con i diversi attori sociali. Il pensiero di tutta l’amministrazione comunale è rivolto alla sua famiglia, in particolare al marito, Roberto, e ai figli Andrea e Francesco, a cui siamo profondamente vicini in questo momento di grande dolore”.