Frosinone – Registro tumori, D’Amato risponde a Magliocchetti

FROSINONE – 25 SET – Il registro dei tumori è attivo e a breve sarà operativa la piattaforma informatica che permetterà la gestione e la condivisione dei dati in arrivo da tutte le Asl del Lazio. E’ questa la risposta che l’assessore alla sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato, ha inviato al consigliere Danilo Magliocchetti che chiedeva quale fosse lo stato dell’arte relativo allo stesso registro.

            Il consigliere provinciale e comunale di Forza Italia ringrazia per la risposta, ma pone alcuni distinguo: il primo riguarda i tempi, perché nella lettera inviata aveva chiesto una tempistica precisa. Una data quindi in cui il registro non solo fosse attivo, ma potesse essere utilizzato e consultato anche in provincia di Frosinone. Il secondo appunto lo fa nel merito della risposta, perché di fatto – sottolinea Magliocchetti – il registro non è attivo.

            “Proprio il territorio della provincia di Frosinone attende con particolare interesse, viste le arcinote criticità ambientali, la possibilità di utilizzare questo importante strumento di contrasto alle neoplasie”. Queste le parole del consigliere che sottolinea come la Asl si sia dotata di una struttura ad hoc, anche se con un personale troppo ridotto rispetto alle esigenze del registro stesso.

            “Per il momento – conclude Magliocchetti – prendiamo per buona la nota dell’assessore, con l’auspicio che la delicata vicenda si concluda presto, ma con la certezza che qualora questo non dovesse accadere in tempi rapidi Frosinone farà sentire la propria voce in maniera eclatante”.