Frosinone – Trovato con la cocaina ed arrestato, già coinvolto nell’indagine “Intoccabili”

FROSINONE – 11 LUG – Era già finito nei guai nell’ambito dell’operazione intoccabili, quella sulla spaccio di droga al Casermone. Adesso nuovi problemi con la giustizia: è stato arrestato dai carabinieri perché trovato in possesso di cocaina.

L’uomo, un 53enne di Frosinone, stava percorrendo a piedi Viale Mazzini: alla vista dell’auto dei carabinieri ha gettato un involucro ed è fuggito nella zona dell’ex stadio Matusa. Ne è nato un breve inseguimento al termine del quale l’uomo è stato bloccato e controllato. Intanto i militari avevano recuperato anche l’involucro di cui aveva tentato di disfarsi: conteneva 14 grammi di cocaina. I carabinieri del nucleo radiomobile hanno poi eseguito una perquisizione anche a casa sua: in quell’abitazione, protetta da grate in ferro anche all’interno, tra una stanza e l’altra, sono stati trovati 1.400 euro in contanti, anche una banconota falsa da 20 euro. I soldi e lo stupefacente sono stati sequestrati. Il 53enne è stato quindi arrestato e trattenuto presso le camere di sicurezza della Stazione Carabinieri di Frosinone in attesa del rito direttissimo.