FROSINONE – 23 DIC – «Il Governo ha fatto semplicemente il suo dovere». E’ lapidario il presidente della provincia di Frosinone, Antonio Pompeo, dopo che l’Esecutivo ha inserito nella manovra le risorse necessarie per gli ammortizzatori sociali da destinare alle 1600 famiglie di Vertenza Frusinate.

“Stiamo sollecitando questo iter dallo scorso mese di luglio, proprio per evitare che si arrivasse all’ultimo giorno utile, così da permettere – ha detto il Presidente –  ai lavoratori di percepire le indennità prima delle festività natalizie. Non si è riusciti ad ottenere questo obiettivo, però almeno non sono stati lasciati senza alcuna risposta e senza reddito per i prossimi mesi”.

«Ora – aggiunge Pompeo –  bisogna fare presto per accelerare l’iter che garantisca l’accredito delle indennità in tempi brevi”.

E proprio per questo il presidio permanente dei lavori di vertenza prosegue nel palazzo dell’amministrazione provinciale:

I lavoratori vogliono capire cosa farà la Regione Lazio: la firma è attesa per il 27 dicembre. I lavoratori  di Vertenza frusinate passeranno anche il Natale in assemblea permanente.