FROSINONE – 05 MAG – Via alla nuova fase del grande piano di trasformazione dello Scalo a Frosinone. È il grande progetto con cui ridisegnare completamente l’area che si trova intorno alla stazione ferroviaria, realizzando una piazza, un grande parcheggio, uffici e negozi, coinvolgendo la chiesa.

In queste ore il Settore Pianificazione Territoriale ha avviato l’iter per acquisire le aree sulle quali costruire il parcheggio nell’Area ex Frasca. Il primo passo consiste nel chiede il parere degli interessati.

Il progetto prevede di ricucire le zone di confine tra Frosinone ed i comuni del circondario.

È stato messo a punto attraverso un protocollo di intesa sottoscritto con Ferrovie dello Stato Italiane.

Il nuovo parcheggio garantirà circa 300 nuovi posti auto. La sua creazione è strategica per la ricucitura tra il quartiere di Colle Timio e il resto del capoluogo, tenendo conto del progetto di pedonalizzazione di Piazzale Kambo.

L’infrastruttura è pensata anche in funzione della prossima realizzazione del nuovo polo commerciale nell’ex stabilimento Permaflex, della nuova viabilità di accesso a Corso Lazio e della vicinanza del casello autostradale.

Il progetto su cui sta lavorando l’amministrazione, a seguito di studi effettuati da investitori privati, prevede anche il coinvolgimento dei quartieri cittadini e degli esercizi commerciali che insistono all’interno della cinta urbana.